Meteo per cani

Zona di confine
Uganda e Kenya
27 gennaio - 4 febbraio 2020

È una notizia notevole nella stagione secca. Le previsioni meteorologiche in Africa orientale si stanno trasformando in allarmi allarmanti. Dobbiamo tener conto delle piogge e delle inondazioni torrenziali a lungo termine. Mentre dovrebbe essere molto secco a gennaio. La regione raccoglie molta pioggia da mesi. Il Kenya prende il comando. Più di 120 persone hanno perso la vita in acqua. Solo 15 cm di acqua corrente possono già trascinare un adulto, afferma BBC. Il canale delle notizie spiega che Il Pacifico El Niño, chiamato anche La Niña, è responsabile della siccità in Australia e delle forti piogge in Africa orientale.

Confine unico
Il bel tempo sta rapidamente scomparendo nel campeggio sul Victoria Nile in Uganda, dove restiamo per cinque giorni. Le inondazioni non possono più essere evitate. Alcuni giorni di miglia in Kenya sono ora evidenti. Asciuga in macchina, ora che non abbiamo affari fuori. Innanzitutto un piccolo valico di frontiera. Piccolo è carino Meno passanti con tempi di attesa così brevi. Funzionari doganali amichevoli. Il nome one-stop-border è fuorviante. Le procedure di confine non sono ospitate in uno ma tre edifici sparsi. Di fronte all'edificio del francobollo passaporto c'è una fila con almeno 60 donne in polo viola con stampa. La Conferenza dei ministeri delle donne dell'Africa orientale si trova sullo stemma circolare. La conferenza sta per concludersi. Tornano a casa. Controllo di ebola, impronte digitali e servizio fotografico del passaporto. Questo richiede molto tempo. Dopo più di un'ora e mezza è arrivato il momento. Tutti i francobolli nel posto giusto. Nulla ostacola l'accesso alla repubblica.

Vdella pioggia nella flebo
Altri 60 chilometri per guidare fino al cottage e campeggio previsto a Bungoma. A proposito di asfalto. Il viaggio procede bene. Ben prima che faccia buio, a destinazione. Ma poi va storto. La strada è chiusa poco prima della città. Il traffico viene deviato. Una freccia a sinistra indica il percorso temporaneo per Bungoma. Questo è immediatamente l'ultimo cartello segnaletico. Dobbiamo capirlo da soli. La navigazione non tiene conto degli acquazzoni caduti del periodo passato. Le strade sul percorso designato sono ora impraticabili. Siamo costretti a continuare a guidare. Alla ricerca di una strada percorribile. È già buio quando lo ammettiamo. Siamo completamente persi. Scegliamo il paese precedente come faro e da lì sulla strada asfaltata C32 per la grande via di traffico. Tuttavia, il C20 lungo quasi 32 km manca di pavimentazione. Siamo stati condannati al fuoristrada. Il tuono si fa più forte. Ci dispiace per i pedoni ei ciclomotori inzuppati di pelle. Le pozzanghere profonde sono impraticabili per loro.

paradiso
Con un ritardo di quasi due ore siamo finalmente di fronte al denso cancello di ferro del Cottage. L'acqua piovana scende con vassoi. L'unico modo per attirare l'attenzione è bussare alle grandi porte. Il numero di telefono è sconosciuto. Nel frattempo fradicio, mi martello per qualche minuto. Nessuna risposta Ritorno in un caffè sulla strada principale. Lì sanno che il bellissimo Cottage è stato chiuso a causa di cattiva gestione. Onno trova una seconda opzione di residenza su iOverlander. Fortunatamente si aprono lì dopo mezzo minuto di colpire il cancello. Mostrano un cottage riscaldato con un buon letto. Nel diluvio incessante, ogni luogo con un tetto è un paradiso in terra. Non è fino a mezzanotte che il down down si trasforma in una normale doccia fino a quando il sole sorge di nuovo. Benvenuti in Kenya.

Weekend di pioggia
Il prossimo campeggio sta chattando con ospiti famosi. Bill Gates è stato in questo posto un decennio fa. Il secondo uomo più ricco del mondo faceva volontariato in un ospedale vicino. La splendida posizione nella natura su una montagna è eccellente da proteggere. La posizione elevata attira anche atleti olimpici. Crescere i globuli rossi extra prima della competizione. Le previsioni del tempo promettono che molta acqua cadrà nei prossimi cinque giorni. Il gestore segnala le precipitazioni misurate ogni giorno; 60 millimetri, 44 millimetri. Per fare un confronto, in tutto il mese di gennaio una media di 50 millimetri è scesa nei Paesi Bassi. Trascorriamo due giorni sul divano accanto al camino con un vibratore iBook e tè caldo. Circondato da escursionisti del Kenya. Venerdì sera le coppie innamorate, insolitamente intime per gli standard africani. Il sabato pomeriggio, le famiglie ricche mangiano piatti dal delizioso menu.

Messaggi allarmanti
Nel frattempo, le conseguenze dell'enorme pioggia vengono condivise sui social media e sui siti di notizie. Un video con un'auto da fuoristrada turistica che prende la curva fangosa in un parco naturale un po 'troppo veloce e si inclina di lato. Non meno di dieci lodge e campeggi nel parco Maasai Mara furono spazzati via, quando il fiume Talek ottenne troppa acqua da riporre. Le macchine fuoristrada parcheggiate disperatamente nel punto più alto. Il ponte di accesso attraverso il fiume è stato completamente distrutto dal potere dell'acqua. Solo un quarto del parco è ancora accessibile, secondo il proprietario del nostro campeggio. Lo sperimenteremo. Domani. Ora che siamo nella zona, niente ci ferma.

2 rispondere
  1. Annemari Alberink
    Annemari Alberink dice:

    Buongiorno Onno e Ingrid,

    Solo un segno di vita da parte di me e Simon.
    Che tempo e strade incredibili.
    Belle immagini.
    Qui gli uccelli e i cespugli pensano che la primavera sia già iniziata.
    Non si è congelato per un giorno.

    Amore di Simone e Annemari

    risposta
    • Onno e Ingrid
      Onno e Ingrid dice:

      Con noi il tempo sta migliorando. Siamo stati in un posto molto carino per alcuni giorni con un buon ristorante e camino per quando il tempo pioveva. Domani andiamo di nuovo in viaggio, verso il Maasai Mara National Park. Speriamo di nuovo storie positive 🙂

      risposta

Pubblica un commento

Partecipa alla conversazione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *